ACCESSIBILITÀ AL PATRIMONIO CULTURALE

Pubblicato in News

06 Mar 17 ACCESSIBILITÀ AL PATRIMONIO CULTURALE

ACCESSIBILITA_PATRIMONIO_CULTURALE“Il superamento delle barriere architettoniche, cognitive e sensoriali ha rappresentato negli ultimi anni uno degli interventi di maggiore spessore messi a frutto dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, anche attraverso l’istituzione di una Commissione Ministeriale che nel 2008 ha pubblicato le Linee guida per il superamento delle barriere architettoniche nei luoghi di interesse culturale.

La Direzione generale Musei prosegue in questo impegno volto a dare rilevanza a progetti e interventi relativi all’accessibilità dei luoghi della cultura statali, già avviati e sostenuti negli ultimi anni dalla ex Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale.

L’accessibilità fisica, sensoriale e culturale sono infatti requisiti imprescindibili per rendere pienamente fruibili i luoghi della cultura a tutti i visitatori del patrimonio italiano.”

Le forme dell’accessibilità al patrimonio culturale denotano le qualità della missione democratica dei servizi pubblici e privati orientati ad una sincera valorizzazione dei beni culturali. Maggioli Musei sostiene l’etica dell’accessibilità e dei diritti alla fruizione dei servizi culturali.