HULL, REGNO UNITO, LA FERENS ART GALLERY RIAPRE CON LORENZETTI

Pubblicato in Accade nel mondo

06 Feb 17 HULL, REGNO UNITO, LA FERENS ART GALLERY RIAPRE CON LORENZETTI

Con la mostra «Pietro Lorenzetti: Siena a Hull, un capolavoro svelato» in corso fino al 23 aprile, la Ferens Art Gallery di Hull ha riaperto dopo quasi un anno di lavori di ammodernamento e adeguamento degli impianti di sicurezza, climatizzazione e illuminotecnici costati oltre 5 milioni di sterline.

Il rilancio dell’istituzione, fondata 90 anni fa e una delle più importanti gallerie regionali britanniche, apre il programma di iniziative di Hull Capitale della Cultura del Regno Unito del 2017.

La mostra inaugurale è incentrata sul pannello con «Cristo tra i santi Pietro e Paolo» di Lorenzetti, tornato ad Hull al termine dell’intervento conservativo eseguito nei laboratori della National Gallery di Londra ed esposto per la prima volta dopo l’acquisizione nel 2013 da parte della Ferens Art Gallery per 1,6 milioni di sterline in un’asta tenuta da Christie’s.

La tavola su fondo oro, databile al 1320 ca, è l’unica opera interamente autografa di Lorenzetti nelle collezioni britanniche. A corredo della rara opera rinascimentale, la National Gallery di Londra ha prestato opere di Giotto e Cimabue che, come ha sottolineato il direttore Gabriele Finaldi, «forniscono un contesto raffinato al dipinto di Lorenzetti».