Promozione del turismo con prodotti del mercato agricolo “a km zero”, con schema di accordo

Pubblicato in Attualità, News

28 Aug 22 Promozione del turismo con prodotti del mercato agricolo “a km zero”, con schema di accordo

Si può affermare che l’alimentazione è un bisogno primario della vita, e il cibo soddisfa il bisogno di vivere dove i prodotti della natura assumono una funzione vitale, dovendo ricordare che l’evoluzione delle prime società organizzate ruotava attorno ad un territorio segnato da confini con uno scopo preciso, da una parte, garantire la sicurezza della popolazione ivi stanziata, dall’altra parte, garantire da quel territorio il proprio sostentamento.

I prodotti agricoli, dunque, caratterizzano un territorio, rimarcano i confini di una storia e di una cultura locale, segnano l’evoluzione dalla raccolta spontanea dei frutti della terra (per esigenze di vita e della famiglia, ovvero la comunità territoriale) alla loro coltivazione, definendo le sorti di un’economia che, nei secoli, si è ancora evoluta da agricola a industriale (post): un mercato, quello della vendita effettuata dagli agricoltori, sempre più settoriale, più attento alle tipicità di quel determinato posto di coltivazione (della sua terra e della sua aria), con marchi di qualità e prodotti “a km zero”, significando un’apprezzabile (c.d. bio) lavorazione non industriale ma operosa di mantenere il carattere nostrano (unico).

In termini più cangianti, un’identità che associa territorio e cultura non ripetibile, azionando attraverso il mercato agricolo il turismo dove la promozione avviene secondo diversi modelli di sviluppo sostenibile, con fiere, sagre, feste paesane ponendo in vendita i prodotti delle terre, appunto “a km zero”, che oltre a indicare il luogo di produzione, segna l’eliminazione di ogni intermediazione, dal produttore al consumatore, senza passaggi e costi di filiera: un’attrazione che porta nel comune tanti ospiti bisognosi di trovare i sapore naturali e antichi (della storia e della cultura).

Si mettono qui a disposizione informazioni utili per la PA sul tema affrontato e uno schema di accordo.

SCARICA IL DOCUMENTO > CLICCA QUI

 

___________________________

 

IN PRATICA: MODULISTICA PRONTA ALL’USO

Rubrica a cura di Maurizio Lucca.
Segretario Generale di Enti locali, autore di pubblicazioni e docente in corsi di formazione.  

 

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO ISCRIVENDOTI ALLA NOSTRA NEWSLETTER.

ISCRIVITI > CLICCA QUI

 



Rimani sempre aggiornato iscrivendoti alla

nostra newsletter

 

Ricevi tutte le novità di maggiolicultura.it attraverso la nostra newsletter.