RIAPRE IL MUSEO DI FERMO CON LA NUOVA GESTIONE DI MAGGIOLI CULTURA

Pubblicato in News

07 Jun 21 RIAPRE IL MUSEO DI FERMO CON LA NUOVA GESTIONE DI MAGGIOLI CULTURA

Dallo scorso 5 giugno, il Museo di Fermo è di nuovo aperto con un orario esteso e continuativo per tutta l’estate, che permetterà ai visitatori di poter usufruire del patrimonio di arte e fede ivi costudito.

Il Museo Diocesano, fino al 31 agosto, resterà aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 16:00 alle 19:00, con possibilità di acquisto del biglietto online.

messale de firmonibus

Il Museo di Fermo conserva al suo interno opere di pregio quali: il Messale De Firmonibus, la casula di San Tommaso Becket, le opere di Crivelli e di Fra Marino Angeli, la Sala del Tesoro e lo splendido pastorale appartenuto a Sisto V, un patrimonio che l’Arcidiocesi ha voluto
condividere con cittadini e territorio, grazie al supporto di Maggioli Cultura a cui sono state affidate gestione e riorganizzazione.

Un’opportunità che vede Maggioli Cultura coinvolta per valorizzare un patrimonio custodito nel tempo, funzionale non solo a permettere di apprezzare la cultura in senso lato, ma anche di educare al bello, di ascoltare, di visitare il complesso con l’animo incline alla riflessione.

L’Arcivescovo Mons. Rocco Pennacchio ha evidenziato, memori di quanto abbiamo vissuto nell’ultimo anno, l’importanza del tempo, della riflessione e la volontà di riappropriarsi delle proprie emozioni, anche e soprattutto attraverso l’arte e la storia che dal passato ci accompagna nel futuro.