SGARBI PROMUOVE IL TURISMO ATTRAVERSO CULTURA E GASTRONOMIA

Pubblicato in Accade in Italia

22 Jun 17 SGARBI PROMUOVE IL TURISMO ATTRAVERSO CULTURA E GASTRONOMIA

Vittorio Sgarbi domenica 25 giugno è stato presentato al Napoli Pizza Village per presentare ufficialmente la sua mostra in svolgimento a Napoli e parlare dei prossimi appuntamenti espositivi. Ma il progetto culturale è molto più ampio e complesso prevedendo non solo forme di interazione ma persino iniziative congiunte future.

Il binomio arte e pizza, intesa non solo come reciproca promozione, va concepita anche e soprattutto come un parallelismo tra la cultura e l’arte del pizzaiolo. Un concetto che vede in prima fila gli organizzatori per il riconoscimento da parte dell’Unesco dell’Arte dei Pizzaiuoli Napoletani nella lista mondiale del Patrimonio culturale immateriale dell’Umanità.

In termini pratici l’azione, che ha come protagonisti il noto critico  d’arte e le sue mostre a Napoli e gli organizzatori del NPV, la società Oramata Grandi Eventi, prevede la concessione di un voucher che consentirà agli ospiti del Pizza Village di poter visitare, gratuitamente, la mostra i Tesori nascosti. Tino di Camaino, Caravaggio, Gemito”– in svolgimento alla Basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta a Napoli fino al prossimo 20 luglio.

La mostra i Tesori Nascosti, rimarrà aperta sino al 20 luglio e verrà promossa dagli organizzatori che, in accordo con Vittorio Sgarbi, presenteranno alla manifestazione un gazebo dove sarà possibile assistere ad una preview dove vengono illustrati i 150 capolavori esposti alla Basilica  di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta a Napoli.

Lo stesso Vittorio Sgarbi spiegherà dettagliatamente i programmi futuri delle sue mostre a Napoli, che già a partire da 1° ottobre p.v. si succederanno a quella attuale.



Rimani sempre aggiornato iscrivendoti alla

nostra newsletter

 

Ricevi tutte le novità di maggiolicultura.it attraverso la nostra newsletter.